Grande attesa per la cerimonia conclusiva della 43° edizione del PREMIO ACQUI STORIA, sabato 23 ottobre alle ore 17.30 presso il Teatro Ariston di Acqui Terme, Piazza Matteotti  .

La manifestazione, condotta da Alessandro Cecchi Paone , vedrà salire sul palcoscenico del Teatro Ariston di Acqui Terme i vincitori della 43°edizione del Premio Acqui Storia: Alessandro Orsini , con il volume Anatomia delle Brigate rosseLe radici ideologiche del terrorismo rivoluzionario, Rubbettino per la sezione storico-scientifica, Marco Patricelli, con il volume Il volontario, Editori Laterza,  per la sezione storico-divulgativa e Antonio Pennacchi , con il volume Canale Mussolini, Mondadori per la sezione romanzo storico, inaugurata lo scorso anno. 

Il riconoscimento speciale “Testimone del Tempo 2010” premia tre figure di straordinario rilievo nel panorama culturale e artistico contemporaneo: Sandro Bondi, Vittorio Messori, Massimo Ranieri.  

Il Premio “La Storia in TV” 2010  è stato assegnato al noto documentarista storico-scientifico Folco Quilici; il Premio speciale, rappresentato dalla medaglia Presidenziale assegnata al Premio dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano, è stato conferito a Ennio Di Nolfo, insigne storico e docente universitario. 

L’Acqui Storia è organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Acqui Terme, con il contributo della Regione Piemonte, della Provincia di Alessandria, delle Terme di Acqui e della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria   che si conferma partner fondamentale dell’iniziativa. Si fregia a partire dalla scorsa edizione della edizione con l’Adesione del Presidente della Repubblica e del  Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati.  

Scarica il comunicato stampa

Il Premio Acqui Storia e le Giurie

Cefalonia e la Divisione Acqui