La recente riscoperta di Palatium vetus, antico palazzo pubblico del Comune alessandrino documentato già dalla metà del Duecento, oltre a costituire un ritrovamento fondamentale per scrivere nuovi capitoli di storia cittadina, diventa strumento per dare vita a un nuovo settore di politica culturale da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria che, in quanto proprietaria dell’edificio, è stata la promotrice del progetto di restauro.