Alessandria 17/09/2020

PITTALUGA ON AIR  e 12  Concorso internazionale di composizione per chitarra “Michele Pittaluga”

“Il covid ha fermato l’Italia ma non riuscirà a fermare il Pittaluga”: questo lo slogan che gli organizzatori dello storico appuntamento musicale alessandrino vogliono far arrivare agli appassionati delle seicorde ed al pubblico che lo segue da 53 anni.

Quando nei mesi più bui dell’anno in corso non si riusciva nemmeno ad immaginare il prossimo futuro, e la situazione sanitaria era difficile in Italia ed in Europa prima, e poi nel resto del mondo, era chiaro che nel mese di settembre niente sarebbe stato come prima.

Fatta una valutazione di quante incognite comporta un concorso internazionale di musica e quante persone coinvolge, abbiamo per un attimo pensato che il Pittaluga si sarebbe potuto svolgere online, come stavano cercando di fare tanti festival per non cancellare del tutto la propria attività.

Abbiamo però capito che non era possibile intraprendere questa strada in quanto in versione online la qualità del suono e della connessione non era garantita per tutti, la giuria non avrebbe potuto riconoscere le sfumature del suono dei concorrenti, e, cosa ancor più importante, non si sarebbe potuta tenere la finale con orchestra.

Una riunione coi Direttori artistici di entrambe le sezioni, Marco Tamayo per interpretazione e Frédéric Zigante per composizione, ha portato alla decisione di sospendere la 53 edizione del concorso di chitarra e di completare invece il 12 Concorso di composizione che era già in fase conclusiva e non necessitava della presenza della giuria e dei concorrenti.

Il Concorso di composizione, edizione 12, si terrà come previsto in versione online il 25 e 26 settembre ed i risultati verranno diffusi il 26 settembre dal sito del Concorso.

Per non perdere l’abitudine di seguire il concorso e la chitarra, impegnando l’ultima settimana di settembre, gli organizzatori hanno pensato ad un programma alternativo che comunque fosse interessante e portasse dei benefici ai giovani chitarristi.

Ecco allora la ispirazione per il PITTALUGA ON-AIR  , una serie di trasmissioni, che verranno diffuse dal sito del concorso ogni sera della settimana sia in diretta streaming che registrate e che vedranno intervenire ospiti importanti, giovani chitarristi, compositori e artisti che si alterneranno suonando, intrattenendo e attirando l’interesse del pubblico del web.

Il PITTALUGA ON-AIR partirà con la diretta streaming del concerto di Christian Saggese dalla Chiesa di San Giovannino ad Alessandria, dedicato agli operatori della sanità cittadina che tanto si sono impegnati nel periodo più cupo della pandemia. Il Concerto per un Amico, dedicato al Fondatore del concorso Michele Pittaluga, e sospeso a giugno, si svolgerà perciò in versione cittadina e con un pubblico limitato e distanziato. Sarà però visibile in diretta dal sito del Concorso.

Le puntate della settimana saranno preregistrate e presenteranno angoli significativi di Alessandria, Broletto, Borsalino, Palazzo Ghilini, Rotonda delle chitarre…..), interventi musicali di grandi della chitarra, presenze degli sponsor legati al concorso , conversazioni  con giornalisti e scrittori, e, ad ogni puntata, la presentazione di due giovani chitarristi selezionati che vinceranno una borsa di studio utile per la prosecuzione dei loro studi.Il Comitato organizzatore intende compiere così un gesto significativo nei confronti dei giovani che quest’anno non potranno presentarsi al Pittaluga, e si attiva per ridurre le difficoltà di chi si trova fuori casa per studio senza sicurezza economica. La somma di 300€ sarà una ricompensa per la propria dedizione allo studio ed utile per superare il difficile momento.

 L’ultimo episodio del PITTALUGA ON-AIR, sabato 26, vedrà la conclusione del Concorso di composizione, con la presenza della Giuria preposta, di alcuni rappresentanti della World federation of international music competition di Ginevra e tre grandi personaggi della chitarra italiana.

“Mi complimento con gli organizzatori di questa originale edizione del “Pittaluga” che hanno saputo mantenere viva una eccellenza alessandrina affrontando con spirito di iniziativa e moderne tecnologie le difficoltà connesse alla particolare situazione sanitaria mondiale che ha penalizzato tanti eventi culturali – afferma Luciano Mariano, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, storico ente sostenitore del Concorso. – PITTALUGA ON-AIR nasce da un’idea brillante e rappresenta, a mio avviso, un’ottima iniziativa per soddisfare le aspettative dei numerosi appassionati delle seicorde e, al contempo, avvicinare i giovani alla chitarra classica utilizzando il web che è sicuramente uno dei mezzi di comunicazione a loro più congeniale. La città aprirà anche quest’anno le porte al “Pittaluga” e, per la prima volta, la Fondazione metterà a disposizione la sala del “broletto” per introdurre una delle puntate che verrà trasmessa sul sito ufficiale. Un augurio sincero di buon lavoro al Comitato Organizzatore e il più caloroso “in bocca al lupo” ai chitarristi partecipanti al Concorso di composizione”.