Si conclude la XII edizione del Concorso Internazionale di Poesia “Città di Acqui Terme” con numerose manifestazioni del Premio di Poesia e del Festival culturale, quest’anno dedicato al tema della follia, che animeranno la città termale dalla sera di venerdì 11 a domenica 13.

Il Concorso ha ricevuto anche quest’anno il Premio di Rappresentanza della Presidenza della Repubblica e il Patrocinio della Camera dei Deputati. L’iniziativa è sponsorizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, dall’Istituto Nazionale Tributaristi e patrocinata dalla Regione Piemonte, dalla Provincia di Alessandria, dal Comune di Acqui Terme e dall’Ordine dei Giornalisti del Piemonte, contribuiscono alla manifestazione l’Hotel La Meridiana, Vecchiantico di Adriano Benzi, In Chiaro Valnegri Pneumatici e Cuvage. Ne è media partner Radio Gold.

Le giornate di premiazione del Concorso di Poesia come di consueto si comporranno di più momenti di particolare interesse, che si svolgeranno presso l’Hotel La Meridiana. La manifestazione si aprirà venerdì 11 alle ore 20:00 in occasione del festival di cantautorato “La canzone è la mia ora d’aria” di Mario Morbelli con il progetto Forest Breath, un incontro di musica e poesia, con il violinista Alex Leon e la poetessa Tania Haberland; si prosegue sabato 12 alle 9:30 con il convegno Nessuna grande mente è mai esistita senza un pizzico di follia, valido come aggiornamento per i medici e per gli insegnanti, ma aperto anche ai non addetti ai lavori. Interverranno Pier Maria Furlan (psichiatra, Università di Torino), Sen. Bruno Orsini (psichiatra e relatore della legge Basaglia in Parlamento, Università di Genova), Silvana greco (sociologa, Freie Universitat Berlin), Pinuccia Carrer (musicologa, Conservatorio Verdi di Milano), Marco Leoncino (fotografo), Erik Negro (regista). Modera Alberto Sinigaglia (La Stampa). Il convegno sarà accompagnato dalle letture a cura della compagnia Teatro Insieme Onlus di Alessandria.

Alle ore 16:00 avrà luogo la lectio magistralis di Giulio Busi La “follia sacra” nell’Ebraismo. Storia, testi, biografie al termine della quale il prof. Busi riceverà il Premio alla Carriera 2020. Introdurrà Alberto Sinigaglia (La Stampa). Al pianoforte si esibirà il M° Simone Buffa. La lectio vale come incontro di aggiornamento per i docenti.

La giornata di Premiazione proseguirà alle ore 21:30 con la cerimonia di premiazione del Concorso Internazionale di Poesia “Città di Acqui Terme”. Saranno presenti i vincitori e i menzionati delle sei sezioni di concorso, che riceveranno alla presenza delle autorità e del pubblico il riconoscimento loro attribuito. Presenterà la serata Eleonora Trivella e leggeranno i testi Nina Cardona ed Elisa Paradiso.

Domenica 13 settembre il programma riprende alle ore 10:00 con Il Monviso e il suo rovescio di Beppe Mariano. Introduce Mauro Ferrari, legge i testi e dialoga con l’autore Eleonora Trivella. Alle 11:00 Pierluigi Vaccaneo presenta il suo libro Torino con Cesare Pavese. Un arcipelago interiore e parlerà della Fondazione Pavese e del Premio pavese, con cui Archicultura è gemellato. L’incontro è valido come aggiornamento per i docenti.

Come gli scorsi anni molte realtà del territorio e non solo parteciperanno al festival culturale con mostre pittoriche e fotografiche, performance dal vivo, stand di editori, associazioni culturali e librerie dalle 10:00 alle 24:00 del sabato e della domenica presso l’Hotel La Meridiana. Il programma prevede inoltre una ricca rassegna di eventi e incontri nella stessa sede: sabato alle ore 15:00 si terrà la presentazione di EquAzione Il mio cammino della gioia di Maria Forte. Alle ore 17:45 puntoacapo Editrice presenta L’arte della distanza di Marco Ercolani e Massimo Barbaro. Alle 18:30 presso la vineria Clo’s si terrà il reading concerto del romanzo Io ci vengo però non mi affeziono a nessuno di Mario Morbelli. Domenica il programma continua alle 16:00 con la tavola rotonda con gli autori vincitori delle sezioni D, E, F e del premio della stampa del Concorso di Poesia, che parleranno con il pubblico della loro poetica. Alle ore 17:00 Edizioni Capovolte presenta Una vita, due vite. Concorso e percorso di voci di Cristina Contini. Alle 18:00, presso la bottega Camelot, andrà in scena Losmestè Literture show a cura di Roberto Chiodo della biblioteca poetica di Terzo e Mario Morbelli. Poeti provenienti non solo dal Piemonte si sfideranno in una competizione interamente in versi. All’hotel La Meridana si terrà invece la presentazione di Nuove dipendenze di Danilo Lazzaro, a cura di Epoké.  Alle ore 19:00 si terrà la presentazione di Corti d’attore di Fabio Armeta e Lucia Baricola, a cura della compagnia teatrale La Soffitta. Infine alle 21:30 il Circolo Armando Galliano presenta Note di straordinaria follia. Quadri in musica di cantautori.

La città sarà animata anche da varie performance teatrali: Quizzy teatro di Monica Massone si esibirà in Piazza della Bollente sabato alle 16:30 e domenica alle 21:00, l’associazione ANFFAS sabato dalle 20:00 alle 21:00 la Compagnia teatrale La Soffitta si esibirà domenica nel chiostro di S. Francesco con brevi interventi alle 16:00, alle 17:00 e alle 18:00.

Parteciperanno al festival con un stand la collana Policromia di Pub Me SRL, In my own words sas di Golino A. & C., Divergenze Edizioni Associazione culturale, puntoacapo Editrice di Cristina Daglio, EquAzione, Capovolte editrice, Epoké, Libera.

L’iniziativa è stata ideata per promuovere realtà locali e non solo, per dare maggior spazio a quanti si occupino di cultura e per creare dialogo e confronto tra editori, critici, poeti, giornalisti e librai. Sarà adibito un apposito spazio in cui gli standisti potranno presentare le loro più interessanti proposte e incontrare il pubblico.