n.15 del 21/10/2020BANDO 2020 – REGIONE PIEMONTE

Obiettivi e contesto di riferimento

I finanziamenti sono finalizzati a sostenere progetti di rilevanza locale promossi da organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, dalle articolazioni territoriali e dai circoli affiliati alle associazioni di promozione sociale iscritte nel registro nazionale e dalle fondazioni del Terzo Settore iscritte all’anagrafe delle Onlus.

Le iniziative ed i progetti, per l’annualità 2020, dovranno riguardare i seguenti OBIETTIVI GENERALI:

  • porre fine ad ogni forma di povertà;
  • promuovere un’agricoltura sostenibile;
  • salute e benessere: assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età;
  • fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento permanente per tutti;
  • ridurre le ineguaglianze;
  • rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili.

Per ciascuno di questi obiettivi generali sono individuate specifiche AREE PRIORITARIE DI INTERVENTO.

Interventi ammissibili al finanziamento

Le iniziative e i progetti dovranno riguardare una o più delle aree prioritarie di intervento descritte nel bando per ciascun obiettivo generale.

Le azioni messe in atto dovranno produrre degli effetti duraturi nel contesto territoriale piemontese anche al termine del finanziamento.

Tutti gli Enti potranno richiedere finanziamenti per progetti afferenti a queste due tipologie:

  • progetti che prevedano un finanziamento compreso tra 30.000,00 ai 100.000,00 euro;
  • progetti che prevedano un finanziamento compreso tra 10.000,00 ai 29.999,00 euro.

Il contributo massimo erogabile per ogni progetto è di euro 100.000,00.

In presenza di una richiesta di contributo inferiore a € 10.000,00 il progetto non sarà considerato ammissibile.

I soggetti proponenti dovranno garantire un cofinanziamento obbligatorio di almeno:

  • 10% per progetti con richiesta di finanziamento compreso tra € 10.000,00 e € 29.999,00;
  • 20% per progetti con richiesta di finanziamento compreso tra € 30.000,00 e € 100.000.

Soggetti Beneficiari

Le iniziative dovranno essere presentate, pena l’esclusione, da organizzazioni di volontariato o associazioni di promozione sociale, singole o in partenariato tra loro, iscritte al Registro unico nazionale del Terzo settore, dalle articolazioni territoriali e dai circoli affiliati alle associazioni di promozione sociale iscritte nel registro nazionale, dalle fondazioni del Terzo Settore.

Per l’anno 2020 il requisito dell’iscrizione al Registro unico nazionale del Terzo settore deve intendersi soddisfatto da parte degli enti attraverso la loro iscrizione in uno dei registri regionali di settore (Registro OdV e Coordinamenti; Registro APS).

Per le Fondazioni il requisito deve intendersi soddisfatto in presenza dell’iscrizione all’anagrafe delle Organizzazione non lucrative di utilità sociale (ONLUS) presso l’Agenzia delle Entrate.

Per i circoli affiliati alle associazioni di promozione sociale, il requisito si intende soddisfatto in presenza dell’iscrizione dell’APS di riferimento al registro nazionale.

La domanda potrà essere presentata da organizzazioni ed associazioni iscritte ad uno dei registri sopra indicati da almeno 1 anno alla data di pubblicazione del Bando.

In caso di trasformazione del soggetto proponente intercorsa negli ultimi 12 mesi, sarà considerata, ai fini dell’ammissibilità a finanziamento, la data di prima iscrizione ad uno dei registri regionali vigenti.

Risorse finanziarie

Le risorse ammontano a € 5.907.685,96.

Tale importo viene suddiviso tra le diverse realtà associative con le seguenti percentuali:

  • 55% pari a € 3.249.227,28 per i progetti presentati dalle organizzazioni di volontariato
  • 40% pari a € 2.363.074,38 per i progetti presentati dalle associazioni di promozione sociale, dalle articolazioni territoriali e dai circoli affiliati alle associazioni di promozione sociale;
  • 5% pari a € 295.384,30 per i progetti presentati dalle fondazioni del Terzo Settore.

Scadenza

Le domande di partecipazione, dovranno essere inviate esclusivamente via PEC, da parte dell’Ente richiedente, all’indirizzo famigliaediritti@cert.regione.piemonte.it entro le ore 12.00 del 10.12.2020.

Link

Bandi Regione Piemonte

Per info

LAMORO Agenzia di sviluppo

via Leopardi, 4 – 14100 Asti

Tel. 0141 532516

E-mail: info@lamoro.it

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA Segreteria di Presidenza-p.zza Libertà, 28 – 15121 Alessandria – Tel. 0131 294207/04 –

E-mail: presidenza@fondazionecralessandria.it