n.29 del 05/02/2021 – POR FESR 2014/2020 – Asse II AGENDA DIGITALE. Obiettivo Specifico II.2c.2. “Digitalizzazione dei processi amministrativi e diffusione di servizi pienamente interoperabili”. Manifestazione di interesse rivolta ai Comuni per l’implementazione di una piattaforma cloud a titolarità pubblica.

Obiettivi e contesto di riferimento

Nell’ambito dei processi di trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione, la misura intende fornire al cittadino servizi pubblici digitali sicuri ed efficaci, basati sullo sfruttamento pieno del paradigma cloud, con servizi infrastrutturali IT gestiti a livello regionale al massimo livello di sicurezza dell’informazione e nell’ottica dell’economia di scala e di scopo. L’intervento regionale persegue l’obiettivo di garantire a tutti gli enti locali piemontesi adeguate e pari condizioni di accesso a infrastrutture, banche dati e servizi interoperabili per lo scambio informativo tra le pubbliche amministrazioni, le imprese e i cittadini, dal momento che la complessità di implementare pienamente il paradigma cloud e di gestire i servizi è elevata, soprattutto dal punto di vista organizzativo/contrattuale e di privacy/sicurezza.

La manifestazione di interesse intende favorire l’implementazione e la messa a disposizione di una piattaforma cloud a titolarità pubblica, che consenta il dispiegamento di applicazioni “cloud native” o acquisite dal mercato o da accordi di riuso, nonché la facilitazione di un ecosistema di servizi fruibili e generabili da ciascun soggetto che opera all’interno della piattaforma.

Il presente avviso ha, quindi, la finalità di individuare gli EE.LL. che vorranno aderire all’iniziativa, migrando i propri applicativi alla piattaforma regionale, e partecipare attivamente alla community cloud piemontese usufruendo dei servizi a disposizione.

Interventi ammissibili al finanziamento

Le Amministrazioni comunali che ne faranno richiesta potranno beneficiare di servizi per migrare sul cloud regionale i propri applicativi e mettersi in regola con i piani nazionali di razionalizzazione dei data center pubblici e con il piano triennale per l’informatica nella Pubblica Amministrazione.

La misura regionale finanzierà interamente i costi di migrazione sul cloud della parte applicativa, mentre i canoni annui di servizio saranno a carico del Comune. L’esecuzione della misura regionale prevede la realizzazione, mediante il coinvolgimento del CSI Piemonte in qualità di soggetto attuatore, delle attività connesse all’implementazione della piattaforma e alla migrazione degli enti, fino a concorrenza della dotazione finanziaria disponibile. Il CSI Piemonte contrattualizzerà con i fornitori di mercato, attraverso le procedure previste dal Dlgs. 50/2016 “Codice dei contratti pubblici”, per l’esecuzione di tutte le attività che si renderanno necessarie per assicurare la migrazione degli applicativi in uso presso gli Enti aderenti. Gli applicativi che, a titolo indicativo, potranno essere migrati nell’ambito dell’iniziativa sono i seguenti:

  • Protocollo/Gestione documentale
  • Atti amministrativi
  • Bilancio
  • Tributi/Utenze
  • Anagrafe/Stato Civile
  • Personale/Giuridico
  • Stipendi
  • LL.PP.
  • SUAP
  • SUE
  • SIT
  • Cimiteriali
  • Polizia Municipale
  • Servizi Cartografici/Ufficio Tecnico
  • Altre componenti applicative installate on premise

Soggetti beneficiari

Comuni, Unioni di Comuni e forme di Convenzione tra Comuni. La manifestazione di interesse deve essere presentata dal legale rappresentante del Comune singolo o del Comune capofila della Convenzione o dell’Unione di Comuni, secondo i criteri dell’avviso.

Risorse finanziarie

La dotazione finanziaria è pari ad euro 5.000.000,00

Scadenza

Le domande devono essere inviate a partire dalle ore 9:00 del 2 febbraio 2021 fino alle ore 17:00 del 30 aprile 2021.

Ogni informazione relativa al presente avviso ed agli adempimenti ad esso collegati può essere richiesta al seguente indirizzo di posta elettronica: community.cloud@regione.piemonte.it

Link

https://bandi.regione.piemonte.it/avvisi-beni-regionali/cloud-computing-pubblica-amministrazione-piemontese

Per info

LAMORO Agenzia di sviluppo

via Leopardi, 4 – 14100 Asti

Tel. 0141 532516

E-mail: info@lamoro.it

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA Segreteria di Presidenza-p.zza Libertà, 28 – 15121 Alessandria – Tel. 0131 294207/04 – E-mail: presidenza@fondazionecralessandria.it