Alessandria, 6 maggio 2021 – Il C.I.S.S.A.C.A. collabora e realizza da tempo numerosi progetti sul territorio grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e negli ultimi anni grazie alla sensibilità e disponibilità del suo presidente notaio Luciano Mariano questo rapporto è diventato ancor più sinergico e costruttivo.

Nel marzo 2020 il C.I.S.S.A.C.A ha costituito insieme all’Asl di Alessandria, alla Caritas e al terzo settore il tavolo “Emergenza Covid” per sostenere le famiglie in difficoltà economica colpite dalla crisi pandemica, progetto prezioso finanziato anche dalla Fondazione. Da questo tavolo è emerso anche il bisogno di aiutare persone e famiglie che fino ad oggi non disponevano di una soluzione abitativa. Hanno finalmente ottenuto l’assegnazione di un alloggio ATC, ma non ne possono fruire per mancanza degli arredi fondamentali, per impossibilità a sostenere i costi del trasloco e l’installazione dei mobili.

“Abbiamo promosso con grande interesse questo nuovo progetto di integrazione sociale – dichiara il presidente della Fondazione, Luciano Mariano – che si prende cura dei più fragili e che permette di assicurare una abitazione alle famiglie e alle persone in difficoltà o colpite dai gravi effetti della crisi economica seguita a quella sanitaria. È una iniziativa di notevole valore umano e culturale che ha importanti risvolti sia sul futuro dei più giovani che possono crescere e studiare in un ambiente confortevole, sia su quello degli adulti ai quali viene restituita la speranza in un futuro migliore. Siamo certi che questa collaborazione creerà positivi sviluppi per la comunità e ringraziamo i nostri partner per la sensibilità e l’impegno dimostrati verso le esigenze delle categorie sociali più deboli”.

Una casa abitabile rappresenta un ambiente sicuro e stabile, migliora la qualità della vita e offre alle famiglie e ai figli minori un maggior benessere in termini di salute generale, di rendimento scolastico, di partecipazione alla vita della scuola. In questo percorso la soluzione abitativa vivibile è un punto importante di arrivo e nello stesso tempo di partenza verso l’autonomia e la possibilità di costruire futuro.

Date tali premesse, è stato messo a punto il progetto “Dalla strada alla casa: percorsi di sostegno a favore di cittadini fragili per facilitare e garantire l’accesso all’abitazione”, che sarà realizzato nei prossimi mesi grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria.