Partono le vaccinazioni in notturna grazie alla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria

Alessandria, 29 giugno 2021 – Il Presidente della Croce Rossa Italiana – Comitato di Alessandria, Marco Bologna, informa che presso il Centro Vaccinale sito in Caserma Valfrè si sono raggiunte le trentamila vaccinazioni tra prima e seconda dose. L’attività procede spedita con la collaborazione tra ASL, Croce Rossa Italiana, Protezione Civile, Arpa e Provincia. Per rendere più agevole agli utenti le operazioni di vaccinazione, si sono modificati gli orari aprendo alle ore 7 di mattina con chiusura alle ore 14; riapertura ed apertura notturna dalle ore 19.30 alle ore 22.30 nei giorni di lunedì, mercoledì e giovedì. Si aprirà, quindi, di notte potendo illuminare il complesso vaccinale della Caserma Valfrè, utilizzando gli apparati illuminanti finanziati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, che ha sostenuto fino ad oggi, con numerosi interventi il Centro Vaccinale.

Il brillante traguardo raggiunto dal centro vaccinale operativo presso la caserma Valfrè è, per la Fondazione  Cassa di  Risparmio  di Alessandria – afferma  il  Presidente, notaio  Luciano  Mariano -, motivo di viva soddisfazione per un duplice motivo: la garanzia che un consistente numero di cittadini è stato vaccinato e potrà affrontare con maggiore serenità l’imminente periodo di vacanze e il compiacimento per il proficuo utilizzo del contributo stanziato dal nostro Ente e destinato all’acquisto di tutte quelle apparecchiature dai gabezo ai defibrillatori, all’impianto per l’illuminazione notturna che hanno reso più agevole l’attività delle decine di medici, infermieri e volontari in servizio presso il centro e delle migliaia di utenti che ne hanno beneficiato. Rinnovo il più sincero ringraziamento a tutti coloro che, in questo lungo periodo di emergenza sanitaria, hanno messo la loro professionalità a disposizione della cittadinanza e continuano ad adoperarsi per il bene comune.