Acqui in Palcoscenico, la kermesse internazionale di danza sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, ha assegnato nella serata di venerdì 16 luglio il Premio Acqui Danza 2021, un riconoscimento che la città conferisce ai nomi più alti della danza internazionale, a Renato Zanella «Artista internazionale dalla lunghissima carriera, dapprima come danzatore di talento e poi acclamato Coreografo, residente per oltre un decennio al Balletto di Stoccarda –si legge nella motivazione – Ha diretto Il Corpo di Ballo di alcuni tra i più importanti teatri europei, dall’Opera di Vienna fino all’Opera di Atene. Ha composto le coreografie di 14 edizioni del Concerto di Capodanno ed è stato insignito dalla Repubblica austriaca della Croce d’Onore x l’Arte e la Scienza. Dal 2021 è direttore artistico del Corpo di ballo dell’Opera Nazionale di Lubiana e, in Italia, è a capo di un’importante Centro Coreografico delle Province autonome di Trento e Bolzano».

La premiazione si è svolta nel corso dello spettacolo “Bolero”,  uno spettacolo di danza e teatro di Milena Zullo: in scena i ballerini diretti da Gabriella Furlan Malvezzi con l’attore Massimo Scola, il tutto impreziosito dalla partecipazione straordinaria dell’étoile Luciana Savignano.

Altri appuntamenti di grandissima qualità espressiva si alterneranno sino a fine luglio, regalando alla città di Acqui week end di spettacoli emozionanti e di alto livello artistico.