16 premiati, 36 scuole partecipanti, per un totale di 109 classi e oltre 2.500 studenti . Sono questi i dati definitivi della 4° edizione di CREATIVAMENTE SENZA ALCOL, il concorso promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e dai Lions Club della provincia, in collaborazione con l’Azienda Sanitaria Locale della provincia di Alessandria – Dipartimento Dipendenze Patologiche e con l’Ufficio Scolastico Provinciale del MIUR.  

16 giovani che sono stati premiati per elaborati individuali o di classe, hanno ritirato un PC, mentre le 16 scuole interessate hanno ricevuto un assegno dell’importo di 300 euro da utilizzare per iniziative didattiche.

La cerimonia di premiazione, condotta dalla giornalista Benedetta Parodi, ha visto alternarsi sul palco il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, Pier Angelo Taverna, il Governatore del Distretto Lions 108 IA 2, Aldo Vaccarone, il Direttore dell’Azienda Socio Sanitaria della provincia di Alessandria, Gian Paolo Zanetta e della Responsabile dell’Ufficio Scolastico provinciale, Paola d’Alessandro, i responsabili del progetto Franco Ricagni, per i Lions e Maria Luisa Cormaio, per il Dipartimento Dipendenze Patologiche dell’ASL Alessandria.

CREATIVAMENTE SENZA ALCOL, progetto finalizzato alla prevenzione dell’uso di alcol tra i giovanissimi, si rivolge agli studenti della seconda classe delle scuole medie inferiori dell’alessandrino. A partire dal prossimo anno, l’iniziativa coinvolgerà anche gli studenti di due province liguri in quanto il Congresso Lionistico Distrettuale ha designato CREATIVAMENTE SENZA ALCOL progetto di importanza distrettuale e lo ha esteso, attraverso il Lions Club Alessandria Host, a tutti i Club Multidistretto 108 costituiti nelle province di Alessandria, Genova e La Spezia.