E’ iniziata con un minuto di silenzio in memoria di Umberto Eco la presentazione dell’Archivio storico digitale del Monferrato, a Palatium Vetus, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria. 
Il Presidente, Pier Angelo Taverna, che ha aperto i lavori dell’incontro ha voluto ricordare l’illustre concittadino scomparso nei giorni scorsi lasciando un profondo cordoglio nella sua città natale e negli ambienti della cultura internazionale. Ha quindi sottolineato l’impegno della Fondazione nella salvaguardia del patrimonio storico e culturale del nostro Monferrato e, quindi, anche di questa importante iniziativa di raccolta e catalogazione dati in formato digitale.
Ha, quindi preso la parola Roberto Maestri, presidente del Circolo Culturale “Marchesi del Monferrato” che ha illustrato questo progetto europeo destinato a coinvolgere partner operativi nei numerosi Stati con cui i Marchesi di Monferrato intrattennero rapporti diplomatici. D’ora in avanti, grazie a questo Archivio – realizzato da Giorgio Annone di  Linelab di Alessandria con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria – il Circolo Culturale “I Marchesi del Monferrato” renderà disponibile una considerevole quantità di materiali suddivisi in diverse categorie: schede biografiche dei principali personaggi – eventi – località – edifici fortificati e religiosi – opere d’arte – pubblicazioni – cartografia – numismatica.

La registrazione dell’incontro è disponibile sul sito www.fondazionecralessandria.it/streaming.