Domenica 8 maggio la comunità alessandrina è invitata a partecipare alla festa che ricorda l’anniversario della fondazione della propria Città: 848 “candeline”, per l’esattezza, che dicono del lungo e glorioso passato di questo Comune nato tra Tanaro e Bormida e, da subito, attento ai valori “popolari” (oggi diremmo democratici…) se persino il motto di Alessandria — Deprimit elatos levat Alexandria stratos — ci sottolinea la simpatia della Città per gli umili, i lavoratori, le persone che “stanno in basso” (stratos) rispetto ai superbi e a coloro che “stanno in alto” (elatos).