n.68 del 26/11/2021 – Commissione Europea – DG Giustizia e Consumatori – Promuovere la consapevolezza dei cittadini UE sulla Carta dei diritti fondamentali dell’UE ed il contenzioso strategico relativo alla democrazia, allo Stato di diritto e alle violazioni dei diritti fondamentali.

OBIETTIVO

Nell’ambito del programma Cittadini, Uguaglianza, Diritti e Valori (CERV), il bando ha come obiettivo quello di sostenere progetti per promuovere lo sviluppo di capacità e la conoscenza sulla Carta dei diritti fondamentali dell’UE e sulla democrazia, lo Stato di diritto e le violazioni dei diritti fondamentali.

AZIONI FINANZIABILI

Sono finanziabili i progetti proposti da partenariati transnazionali o nazionali che riguardino:

  • la sensibilizzazione dei cittadini UE sulla Carta dei diritti fondamentali dell’UE, con l’obiettivo di contribuire all’applicazione effettiva e coerente della stessa, promuovendo una cultura dei diritti fondamentali in tutti gli Stati membri.
  • Il contenzioso strategico, accesso alla giustizia e applicazione dei diritti sanciti dalla normativa dell’UE per accrescere la conoscenza e le capacità di operatori, professionisti del settore legale, organizzazioni della società civile e organismi indipendenti per i diritti umani al fine di impegnarsi efficacemente nelle procedure di contenzioso a livello nazionale ed europeo, attraverso la formazione, la condivisione di conoscenze e lo scambio di buone pratiche.

Nello specifico le azioni finanziabili dovranno riguardare:

  • la promozione della cooperazione tra organizzazioni della società civile, le istituzioni nazionali per i diritti umani, gli organismi di parità, gli Uffici del difensore civico e le autorità degli Stati membri (a livello nazionale, regionale e locale);
  • la formazione, compresa la formazione dei formatori, per professionisti (esperti, avvocati e consulenti legali, comunicatori, consulenti politici e di advocacy);
  • lo scambio di buone pratiche e l’apprendimento reciproco, compresi programmi di mentoring che possono essere trasferiti ad altri Paesi;
  • la ricerca e raccolta dati e la creazione di strumenti o database;
  • la comunicazione e la diffusione di informazioni e la sensibilizzazione sui diritti e i meccanismi di ricorso.

ENTI AMMISSIBILI

Organizzazioni della società civile, organizzazioni internazionali, istituzioni nazionali per i diritti umani, Uffici del difensore civico.

RISORSE

Le risorse disponibili ammontano a Euro 2.000.000

Il contributo UE può coprire fino al 90% dei costi totali ammissibili del progetto. La sovvenzione richiesta non può essere inferiore a 75.000 Euro.

SCADENZA

24/02/2022

Link

Per info

LAMORO Agenzia di sviluppo

Via Leopardi, 4 – 14100 Asti

Tel. 0141 532516

E-mail: info@lamoro.it

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA Segreteria di Presidenza-p.zza Libertà, 28 – 15121 Alessandria – Tel. 0131 294207/04 – E-mail: presidenza@fondazionecralessandria.it