La 6° edizione del progetto CREATIVAMENTE SENZA ALCOL si è conclusa con la consegna di dieci premi ad altrettanti partecipanti tra cui singoli alunni, gruppi o intere classi e di un assegno alle rispettive scuole per l’acquisto di materiale didattico.

L’iniziativa ha raccolto il plauso del  Ministro della Salute, Renato Balduzzi che si è complimentato con i promotori: la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e i Club Lions della provincia, in collaborazione con l’Azienda Sanitaria Locale di Alessandria – Dipartimento di Patologia delle Dipendenze e l’Ufficio Scolastico Territoriale di Alessandria.

Gli elaborati realizzati dagli studenti di tutte le scuole della provincia sono stati, anche quest’anno, particolarmente numerosi e hanno superato quota 500, confermando l’interesse e la sensibilità che anche le giovani generazioni rivolgono a questo grave problema sociale.

Scopo del progetto è quello di impartire agli alunni della seconda classe delle scuole medie inferiori – che risultano essere nella fascia di età più a rischio – nozioni scientifiche legate all’alcol consentendo loro di sfatare luoghi comuni e di stimolare comportamenti critici e responsabili nei confronti delle pressioni mediatiche e sociali.

Viva soddisfazione è stata espressa dal Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, Pier Angelo Taverna per il positivo risultato raggiunto grazie all’attiva collaborazione fornita da tutti gli enti e le istituzioni territoriali che hanno partecipato al progetto.