n.63 del 21/10/2021 – Horizon Europe – New European Bauhaus per il sostegno di “Progetti Faro”

Obiettivi e contesto di riferimento

Il bando mira a sostenere la seconda fase della roadmap relativa al New European Bauhaus (NEB), sviluppando iniziative pilota che fungeranno da “progetti faro” in tutto il territorio dell’Unione europea e dei paesi associati al Programma.

La Commissione Europea intende sostenere con tale iniziativa la ricerca e l’innovazione e accelerare il processo di transizione verso una società ecologicamente più sostenibile, socialmente più equa ed esteticamente più accattivante, utilizzando l’architettura, il design e la cultura come risorse fondamentali per l’avanzamento in questo percorso.

Interventi ammissibili al finanziamento

I progetti che verranno presentati dovranno affrontare tematiche rilevanti, quali sfide ambientali e di adattamento climatico, sfide sociali e demografiche, i cambiamenti economici e territoriali legati alla transizione verde, tenendo in considerazione i principi chiave dell’iniziativa NEB, ovvero: sostenibilità, inclusione ed estetica ed utilizzare l’architettura, il design e la cultura come risorse fondamentali per creare una società sostenibile. 

Tra i possibili interventi ammissibili al finanziamento, si possono elencare a scopo illustrativo:

  • lo sviluppo di processi di co-design e di collaborazione multilivello basato sulla partecipazione dei cittadini e dei principali stakeholders;
  • l’elaborazione di piani esecutivi che tengano in considerazione le sfide e le risorse di un dato territorio (es. quartiere, distretto, ecosistema) in termini di sostenibilità (in linea con il Green Deal europeo), inclusività (tra cui accessibilità) ed estetica (tra cui funzionalità, comfort, attrattiva, ecc.);
  • elaborazione di studi di fattibilità, di set di soluzioni altamente innovative e all’avanguardia, che associno a uno scopo sociale significativo e inclusivo a forti valori estetici e sostenibilità, in linea con il Green Deal europeo, per affrontare le sfide ambientali e sociali emblematiche a livello territoriale.
  • realizzazione di un primo set di soluzioni da sperimentare entro un periodo di due anni, accompagnata da una rigorosa metodologia di valutazione dell’impatto;
  • attività di comunicazione, disseminazione e networking con autorità e/o rappresentanti responsabili (in materia di pianificazione, permessi, diritti di proprietà, finanziamento, valutazioni di impatto, ecc.);
  • scambio e diffusione di metodologie e buone pratiche.

Soggetti beneficiari

Il bando è rivolto a qualsiasi soggetto giuridico, avente sede: negli Stati membri dell’Unione europea (comprese le loro regioni ultraperiferiche), nei paesi e territori d’oltremare collegati agli Stati membri, nei paesi extra UE ammissibili.

Risorse

Budget complessivo di 25 milioni di euro. Il finanziamento dei progetti selezionati avverrà attraverso il sistema di finanziamento “Coordination and Support Actions” (CSA), che prevede un contributo pari al 100% dei costi ammissibili.

Scadenza

La scadenza per la presentazione delle candidature è il 25 gennaio 2022.

Link

https://ec.europa.eu/info/funding-tenders/opportunities/portal/screen/opportunities/topic-details/horizon-miss-2021-neb-01-01

Per info

LAMORO Agenzia di sviluppo

Via Leopardi, 4 – 14100 Asti

Tel. 0141 532516

E-mail: info@lamoro.it

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA Segreteria di Presidenza-p.zza Libertà, 28 – 15121 Alessandria – Tel. 0131 294207/04 –

E-mail: presidenza@fondazionecralessandria.it

Yoast SEO