La Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria guarda con interesse al progetto che si intitola “L’altro Monferrato” e che porta come sottotitolo “Percorsi d’arte e teatro fra borghi e castelli”. La manifestazione che reca la firma di Tonino Conte, apprezzato regista e scrittore, fondatore del Teatro della Tosse, presenta infatti molti punti di contatto con le azioni che la Fondazione ha intrapreso da tempo per proporre le ricchezze del territorio provinciale, utilizzando il brand “Monferrato”.

Cultura e territorio, teatro e ambiente naturale, sono abbinamenti virtuosi sui quali da tempo è concentrata l’attenzione del nostro Ente, ma su cui stanno lavorando tutti i soggetti locali interessati alla crescita e all’attivazione di nuovi volani di sviluppo. Non a caso, ad esempio, la missione parigina dello scorso febbraio presentava il Monferrato non solo come luogo d’arte, di cultura, di sapori e di tradizioni, ma soprattutto come “un modo di vivere” (“un certain savoir vivre au Piémont”).

L’associazione AgriTeatro, che ha consapevolmente posto la propria sede in provincia di Alessandria, è partner in questo percorso avvincente, attraverso la valorizzazione delle case, delle cascine e dei castelli del Monferrato che alternativamente si trasformano in palcoscenico o in scenografia a cielo aperto. Senza dimenticare che poter disporre di un cantiere d’arte e teatro, che si localizza a Cremolino e che ha per scopo quello di creare un rapporto ravvicinato tra interprete e pubblico, rappresenta per tutto il territorio una ulteriore risorsa anche sul piano dell’attrattività turistica.

Scarica il PROGRAMMA

Scarica la Scheda di AgriTeatro