La puntata di “Linea Verde” in programma domenica mattina, 13 maggio prossimo, sarà dedicata al Monferrato con una ricca panoramica sulle località e sui prodotti enogastronomici ripresi dalle troupe di RAI 1 nello scorso mese di aprile.

Numerosi gli appuntamenti ed i suggerimenti che Eleonora Daniele e Fabrizio Gatta, conduttori del noto programma domenicale, presenteranno al pubblico televisivo, nazionale ed internazionale, che segue il primo canale della televisione di Stato.

Si tratta di un’altra opportunità che la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, in collaborazione con i Comuni, in particolare Camagna e Vignale Monferrato, la Provincia, la Camera di Commercio, le associazioni di categoria, i consorzi, le cooperative, gli agriturismi, i piccoli e grandi produttori privati, mette a disposizione per promuovere la conoscenza e lo sviluppo del territorio provinciale.

Le riprese aeree, che apriranno il servizio, permetteranno di spaziare su colline e vigneti del Monferrato e apprezzare le grandi distese coltivate della pianura alessandrina. La carrellata sulla produzione vitivinicola sarà dedicata al “Marengo” frizzante e brut – che in questi giorni viene presentato anche a Cibus che si svolge a Parma –  prodotto con uva cortese nell’ambito di un progetto di valorizzazione dei vini locali promosso da Provincia, Camera di Cammercio e Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria.
L’innovazione tecnologica entrerà anche nelle stalle dove la razza bovina piemontese viene allevata con metodo biodinamico e spazierà sulle moderne piantagioni di pomodori biologici. La carrellata si concluderà con una serie di interessanti informazioni sulle rose antiche del giardino di Villa Genova a San Salvatore Monferrato.

Palcoscenico del gran finale sarà la piazza principale di Camagna allestita a festa con ben sette tavoli imbanditi di specialità enogastronomiche del territorio e piatti tipici della cucina monferrina. La ricetta fornita ai telespettatori sarà quella dell’antipasto monferrino.

Il brindisi sarà curato dagli esperti della Camera di Commercio di Alessandria e dell’ONAV nazionale; il Consorzio Mon. D.O. sarà presente con un tavolo dedicato alla imminente kermesse di “Riso & rose”; l’Istituto Tecnico Professionale Statale per l’Agricoltura e l’Ambiente “Vincenzo Luparia” di San Martino di Rosignano con le sperimentazioni condotte nei laboratori dell’Istituto per la coltivazione degli ortaggi e la produzione dell’olio del Monferrato.

Sugli altri tavoli saranno esposti formaggi, miele, marmellate, mostarde e grappe,  pane e prodotti da forno,  nocciole e derivati con tutti i prodotti della filiera, agnolotti e tagliatelle monferrine.
Sarà una puntata molto interessante e ricca di spunti per tutti coloro che vorranno visitare il Monferrato e acquistarne i pregiati prodotti.