Da anni, la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria – sottolinea il Presidente Pier Angelo Taverna – incentiva e sostiene le visite agli orti didattici da parte degli studenti delle scuole primarie della provincia. Una esperienza “in loco” che permette di spiegare ai bambini come viene coltivato un orto, come si modificano le piante e le tecniche utilizzate in relazione ai cambiamenti stagionali e climatici, cosa si coltiva e come si presentano gli ortaggi nel loro ciclo di crescita naturale.

Questa iniziativa, in particolare, rappresenta la continuazione di un progetto, avviato lo scorso anno con ottimi risultati, che proseguirà nei prossimi mesi con interessanti approfondimenti sulla coltivazione dei cereali e soprattutto del frumento di cui la provincia di Alessandria è tra i maggiori produttori a livello nazionale.

Non solo. L’obiettivo comune ai partner del progetto è anche quello di promuovere una corretta e sana alimentazione tra le giovani generazioni.