Partecipazione record di scuole e di studenti alla 4° edizione di “Creativamente senza alcol” il concorso promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e dai Lions Club della provincia, in collaborazione con l’Azienda Sanitaria Locale della provincia di Alessandria – Dipartimento Dipendenze Patologiche e con l’Ufficio Scolastico Provinciale del Ministero della Pubblica Istruzione.

Questi i dati definitivi: 36 tra Istituti Comprensivi e Scuole medie inferiori (vedi elenco allegato), 109 classi, circa 2.500 allievi e 16 premiati.

L’iniziativa si rivolge agli studenti della seconda classe delle scuole medie inferiori dell’alessandrino secondo un collaudato programma di lavoro: lezioni della durata di due/tre ore, per ogni singola classe, condotte da psicologi ed esperti del Dipartimento Dipendenze Patologiche dell’ASL Alessandria, impegno degli studenti a creare, singolarmente o con lavori di gruppo, uno slogan, un disegno o un prodotto multimediale incentrati sul tema dei rischi connessi all’uso di alcol. Al termine del percorso formativo, il materiale raccolto viene valutato da un gruppo di lavoro appositamente costituito e gli elaborati più significativi premiati nel corso della manifestazione conclusiva.

La cerimonia si è svolta presso il Teatro Comunale di Alessandria alla presenza del Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, Pier Angelo Taverna, del Governatore del Distretto Lions 108 IA 2, Aldo Vaccarone, del Direttore dell’Azienda Socio Sanitaria della provincia di Alessandria, Gian Paolo Zanetta e della Responsabile dell’Ufficio Scolastico provinciale, Paola d’Alessandro.

Anche quest’anno, madrina dell’evento è stata la giornalista Benedetta Parodi.