Un “progetto proprio” della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria.

Alessandria, 3 Maggio 2022 – Un pubblico attento e interessato ha partecipato alla presentazione del 54° Concorso Internazionale di Chitarra Classica “Michele Pittaluga” che si è tenuta nella sala “Broletto” della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, presenti le autorità locali.

E’ stato il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, notaio Luciano Mariano, ad aprire i lavori portando il saluto di benvenuto e complimentandosi con il Comitato Promotore per l’impegno profuso a favore di questo importante evento musicale che, con il trascorrere degli anni, ha assunto sempre maggiore importanza e rilievo internazionali. Una iniziativa di grande prestigio culturale che continua a portare il nome di Alessandria nel mondo e, ogni anno, l’ultima settimana di settembre trasforma la nostra città nella capitale della chitarra classica, richiamando giovani artisti e chitarristi di fama anche oltreoceano.

La Fondazione, che da anni sostiene il Concorso, ha confermato anche quest’anno il proprio contributo inserendo l’iniziativa tra i “progetti propri” cui riserva particolare attenzione per motivi di prestigio, continuità nel tempo, valore culturale e interesse da parte del pubblico.

Sono stati i promotori del Concorso, Micaela e Marcello Pittaluga, figli del fondatore, a illustrare le novità di questa edizione che ha rinnovato la propria veste grafica grazie al sodalizio con l’artista alessandrino Riccardo Guasco che ha realizzato una serie di disegni, utilizzati per la locandina e per il poster, dedicati alla chitarra classica e riprodotti su carta pregiata con firma autografa dell’autore.  I disegni sono in vendita e il ricavato andrà a finanziare i costi di gestione del “Pittaluga”.

A conclusione della serata, Marco Tamayo, direttore artistico del Concorso, ha eseguito una serie di brani per chitarra, riscuotendo un caloroso consenso da parte del pubblico.