n.76 del 15/02/2022 – Programma Europa Creativa 2021/2027. Progetti di cooperazione europea (CREA- CULT-2022-COOP).

Europa Creativa è il programma europeo di sostegno ai settori culturali e creativi per il periodo 2021-2027. Le attività finanziate possono comprendere lo sviluppo, la creazione, la produzione, la diffusione e la conservazione di beni e servizi, che incarnano espressioni culturali, artistiche o altre espressioni creative, nonché l’istruzione o la gestione, relative a tali attività. I settori comprendono, tra l’altro, architettura, archivi, biblioteche e musei, artigianato artistico, audiovisivo (compresi film, televisione, videogiochi e multimedia), patrimonio culturale materiale e immateriale, design (compreso il fashion design), festival, musica, letteratura, arti performative (compresi teatro e danza), libri ed editoria, radio e arti visive.

Il presente bando sostiene progetti di cooperazione transnazionale che coinvolgono organismi attivi nei settori culturali e creativi provenienti da differenti Paesi per realizzare attività settoriali o intersettoriali.

I progetti possono riguardare tutti i settori della cultura e creatività ad esclusione dell’audiovisivo (non sono ammissibili progetti che coinvolgono esclusivamente organismi del settore audiovisivo o i cui contenuti e attività riguardino esclusivamente l’audiovisivo).

AZIONI FINANZIABILI

I progetti di cooperazione europea sono progetti transnazionali che coinvolgono organizzazioni culturali e creative di diversi paesi. Offrono, alle organizzazioni culturali di tutte le dimensioni, la possibilità di co-produrre, cooperare, sperimentare, innovare, e apprendere gli uni dagli altri. L’azione mira a migliorare l’accesso alla cultura e alle opere creative europee e a promuovere l’innovazione e la creatività. I progetti possono riguardare uno o più settori culturali e creativi e possono essere interdisciplinari.

Vengono sostenute tre categorie di progetti:

  • Categoria 1 (CREA-CULT-2022-COOP-1) ― Progetti su piccola scala che coinvolgono almeno 3 soggetti, con una durata massima di 48 mesi
  • Categoria 2 (CREA-CULT-2022-COOP-2) ― Progetti di media scala che coinvolgono almeno 5 soggetti, con una durata massima di 48 mesi
  • Categoria 3 (CREA-CULT-2022-COOP-3) ― Progetti su larga scala che coinvolgono almeno 10 soggetti, con una durata massima di 48 mesi

Verrà fornito sostegno a progetti di cooperazione che contribuiscono a uno dei seguenti obiettivi:

  • Obiettivo 1 – Creazione e circolazione transnazionale: rafforzare la creazione e la circolazione transnazionale di opere e artisti europei;
  • Obiettivo 2 – Innovazione: rafforzare la capacità dei settori culturali e creativi europei di coltivare talenti, innovare, crescere e generare posti di lavoro e crescita.

Oltre a contribuire agli obiettivi di cui sopra, sarà data priorità a progetti che riguardino almeno una (e non più di due) delle seguenti priorità:

  1. Pubblico: aumentare l’accesso e la partecipazione alla cultura, nonché il coinvolgimento e lo sviluppo del pubblico sia fisicamente che digitalmente.
  2. Inclusione sociale: promuovere la resilienza sociale e migliorare l’inclusione sociale nella/attraverso la cultura, in particolare di/per le persone con disabilità, le persone appartenenti a minoranze e le persone appartenenti a gruppi socialmente emarginati, nonché il dialogo interculturale.
  3. Sostenibilità: in linea con il Green Deal europeo e il New European Bauhaus, per co-creare, adottare e diffondere pratiche più rispettose dell’ambiente, nonché per sensibilizzare sullo sviluppo sostenibile attraverso attività culturali.
  4. Digitale: per aiutare i settori culturali e creativi europei ad intraprendere o accelerare la loro transizione digitale, anche in risposta alla crisi del COVID-19.
  5. Dimensione internazionale: costruire la capacità all’interno dei settori culturali e creativi europei, comprese le organizzazioni di base e le micro-organizzazioni, di essere attivi a livello internazionale – in Europa e oltre.

I progetti promuoveranno attività di capacity building nei seguenti settori:

  • Musica
  • Editoria e Libro
  • Architettura
  • Patrimonio culturale
  • Moda e Design
  • Turismo culturale sostenibile.

Il contributo sarà erogato nel seguente modo:

ENTI AMMISSIBILI

Persone giuridiche, pubbliche e private, attive nei settori culturali e creativi stabilite in uno dei Paesi ammissibili al programma Europa Creativa.

RISORSE DISPONIBILI

Il budget disponibile è pari a Euro 68.607.267,00, così ripartiti:

  • Euro 24.012.543,00 per i progetti su piccola scala
  • Euro 24.012.543,00 per i progetti di media scala
  • Euro 20.582.181,00 per i progetti su larga scala

SCADENZA

31 marzo 2022

LINK

link_call_for_proposals

Per info

LAMORO Agenzia di sviluppo

Via Leopardi, 4 – 14100 Asti

Tel. 0141 532516

E-mail: info@lamoro.it

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA Segreteria di Presidenza-p.zza Libertà, 28 – 15121 Alessandria – Tel. 0131 294207/04 –

E-mail: presidenza@fondazionecralessandria.it