n.42 del 05/05/2021 – Regione Piemonte – PSR 2014-2020. Misura 11 Agricoltura biologica.

Nuove adesioni alle Operazioni 11.1.1 (Conversione agli impegni dell’agricoltura biologica) e 11.2.1 (mantenimento degli impegni dell’agricoltura biologica)

Obiettivi e contesto di riferimento

Il presente bando riguarda le due operazioni in cui si articola la Misura 11 del PSR 2014-2020:

  • 11.1.1 Conversione agli impegni dell’agricoltura biologica;
  • 11.2.1 Mantenimento degli impegni dell’agricoltura biologica.

La Misura 11 sostiene l’adozione del metodo di produzione biologico, caratterizzato da un’elevata sostenibilità ambientale, al fine di:

  • migliorare lo stato della biodiversità e la naturalità dell’ambiente, attraverso il divieto di impiego di prodotti fitosanitari e di fertilizzanti sintetici e anche mediante l’avvicendamento e la diversificazione colturale;
  • contribuire al miglioramento della qualità delle acque mediante le limitazioni all’utilizzo di fertilizzanti e prodotti fitosanitari;
  • mantenere la fertilità naturale e il tenore in sostanza organica del suolo mediante l’impiego di fertilizzanti organici, il ricorso alle rotazioni colturali e a lavorazioni che preservano la struttura del suolo, il reimpiego di prodotti aziendali in caso di allevamento secondo il metodo biologico.

Interventi ammissibili al finanziamento

La Misura 11 richiede l’assunzione volontaria di impegni relativi alla conversione (operazione 11.1.1) o al mantenimento (operazione 11.2.1) dei metodi dell’agricoltura biologica, ai sensi del regolamento (CE) 834/2007 e del regolamento di applicazione (CE) 889/2008, che perseguono i seguenti obiettivi generali:

1) istituire un sistema di gestione sostenibile per l’agricoltura che: (i) rispetti i sistemi e i cicli naturali e mantenga e migliori la salute dei suoli, delle acque, delle piante e degli animali e l’equilibrio tra di essi; (ii) contribuisca ad un alto livello di diversità biologica; (iii) assicuri un impiego responsabile dell’energia e delle risorse naturali, come l’acqua, il suolo, la materia organica e l’aria; (iv) rispetti gli standard di benessere degli animali e soddisfi le diverse esigenze comportamentali delle specie animali;

2) ottenere prodotti di alta qualità;

3) produrre un’ampia varietà di alimenti, altri prodotti agricoli e beni pubblici che rispondano alla domanda dei consumatori e in generale della società nei confronti di prodotti ottenuti mediante processi che non danneggino l’ambiente, la salute umana, la salute delle piante e la salute e il benessere degli animali.

Gli aiuti annuali previsti sono calcolati per ettaro di superficie quale compensazione dei maggiori costi e/o dei minori ricavi connessi all’attuazione degli impegni, entro i valori massimi previsti dal regolamento (UE) 1305/2013 per i rispettivi utilizzi del suolo.

Gli impegni della misura 11 hanno di norma un periodo di applicazione quinquennale; tuttavia, ai sensi del regolamento (UE) 2020/2220 gli impegni relativi al presente bando avranno durata triennale essendo assunti nell’annualità 2021 durante il periodo di estensione del PSR 2014-2020.

Il periodo di applicazione degli impegni decorre dal 11 novembre 2020.

Risorse finanziarie

Euro 30.000.000 di spesa pubblica, distribuiti su 3 anni a partire dal 2021 (di cui circa il 17% costituiti da fondi regionali).

Soggetti beneficiari

Agricoltori attivi o associazioni di agricoltori attivi, che hanno aderito al sistema dell’agricoltura biologica con la notifica di produzione e vengono assoggettati al controllo degli organismi autorizzati. Per aderire all’Op. 11.1.1 occorre aver effettuato la prima notifica di produzione biologica entro il 31/03/2021.

Scadenza

La domanda di sostegno deve essere presentata esclusivamente mediante trasmissione telematica, entro il 17 maggio 2021

Link

https://bandi.regione.piemonte.it/contributi-finanziamenti/psr-2014-2020-misura-11-agricoltura-biologica-nuove-adesioni-alle-op-1111-conversione-1121

Per info

LAMORO Agenzia di sviluppo

Via Leopardi, 4 – 14100 Asti

Tel. 0141 532516

E-mail: info@lamoro.it

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA Segreteria di Presidenza-p.zza Libertà, 28 – 15121 Alessandria – Tel. 0131 294207/04 –

E-mail: presidenza@fondazionecralessandria.it