“Invito a Palazzo” e “Giornata europea delle fondazioni”

Alessandria, 28 settembre 2022 – Due appuntamenti importanti per la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria sono in programma sabato 1° ottobre: “Invito a Palazzo”, la manifestazione promossa dall’Abi che ogni anno mette in mostra opere d’arte e capolavori nascosti, conservati nelle sedi storiche delle banche e delle fondazioni bancarie per permettere a cittadini, appassionati e turisti di ammirare opere d’arte e arredi d’ogni epoca che spesso non sono fruibili al pubblico; la “Giornata europea delle fondazioni” organizzata dall’ACRI, Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio Italiane, che promuoveBen(i)tornati. Gesti quotidiani di rigenerazione”, un’iniziativa che abbraccia oltre100 luoghi in tutta Italia, dove le comunità e le fondazioni hanno realizzato insieme iniziative locali di rigenerazione.

Si tratta di due eventi, giunti entrambi alla decima edizione, a cui la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria ha sempre partecipato con l’apertura al pubblico di Palatium Vetus e con iniziative a tema che, quest’anno, avranno luogo rispettivamente ad Alessandria e a Visone, comune dell’acquese.

Tutela del patrimonio artistico e tutela ambientaledichiara il presidente della Fondazione, notaio Luciano Marianosono il filo conduttore di questi due appuntamenti, voluti rispettivamente da ABI e da ACRI, a cui la Fondazione ha aderito con interesse. A Palatium Vetus non ci limiteremo alla visita del palazzo e delle collezioni d’arte, ma ospiteremo la performance di una giovane artista locale impegnata contro l’inquinamento che coinvolgerà i presenti in un’esperienza molto originale, mentre a Visone saranno protagonisti i bambini delle scuole materne ed elementari che hanno lavorato a un progetto di sostenibilità.  Ancora una volta, la Fondazione partecipa alla vita attiva della comunità come attore non protagonista, sostenendo l’iniziativa locale, la sinergia tra gli enti e le associazioni, la tutela e la valorizzazione del territorio.

Ad Alessandria, alle ore 16, nel cortile interno prospiciente l’antico “broletto”, i turisti in visita a Palatium Vetus potranno assistere alla rappresentazione dal titolo “Doppio sguardo” ideata dell’artista Sara Varvello che installerà una serie di pannelli su cui i presenti potranno contribuire ad esprimere le proprie idee sulla tutela ambientale con azioni pittoriche libere.

A Visone, sarà presentato il progetto “Ricicreando 2022”, promosso dal Comune e cofinanziato dalla Fondazione, che ha visto l’organizzazione di veri e propri laboratori in collaborazione con le scuole materna ed elementare per incentivare il riciclo creativo di oggetti e materiali non più utilizzati. Gli studenti e di conseguenza le loro famiglie hanno imparato l’importanza della raccolta differenziata e del riutilizzo dei rifiuti che hanno acquistato una nuova vita grazie alla fantasia dei ragazzi.

Per info e prenotazione visite a Palatium Vetus: 347.8095172 didattica.fondazionecral@gmail.com