Presentato il piano di recupero dello storico Teatro di Novi Ligure che  dopo 50 anni riapre al pubblico.

“L’avvio dei lavori di restauro del  teatro “Romualdo Marenco” di Novi Ligure rappresenta un traguardo molto importante per la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria che ha sempre creduto nel recupero e nella rifunzionalizzazione di questo importante luogo di cultura, investendo impegno, tempo e denaro”. E’ quanto ha dichiarato il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, Pier Angelo Taverna in occasione dell’incontro pubblico dal titolo “Verso Marenco”.

All’evento, organizzato per rimarcare l’importanza del recupero di uno stabile di grande pregio, vero patrimonio della città, chiuso armai da circa 50 anni e il grande valore sociale legato alla riapertura del teatro inteso come luogo di cultura e scambio, hanno partecipato tra gli altri, Rocchino Muliere sindaco di Novi e Antonino Andronico, presidente della Fondazione Teatro Romualdo Marenco.

Nell’occasione, al primo piano di Palazzo delle Piane è stato inaugurato il “Marenco Point” luogo che, attraverso materiale fotografico e video, consentirà ai cittadini novesi di seguire con molta trasparenza le varie fasi di avanzamento dei lavori di ristrutturazione visto che il teatro, per motivi di sicurezza, non potrà essere visitato se non in occasioni eccezionali.