Alessandria, 27 settembre 2022 – Riaprono i laboratori didattici di Palatium Vetus riservati agli alunni della scuola d’infanzia, primaria e secondaria di primo e secondo grado che, accompagnati dai loro insegnanti, potranno vivere una originale esperienza e conoscere la storia di Alessandria e le collezioni d’arte della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria.

Un’iniziativa che, da diversi anni, la Fondazione mette a disposizione delle scuole del territorio e che continua a riscuotere grande interesse da parte di studenti e docenti.

L’obiettivo è quello di consolidare un percorso costruttivo, riproponendo nuovi laboratori e visite guidate, con la consapevolezza che questi possano rappresentare per i ragazzi un’opportunità concreta di educazione al patrimonio artistico e di approfondimento storico e letterario sia a livello locale che nazionale.

Nell’anno scolastico 2021/2022 sono stati effettuate visite guidate e laboratori didattici per tutti gli ordini e gradi scolastici, dalla scuola dell’infanzia fino alle secondarie di secondo grado.

Nonostante le molte limitazioni e lo stop di alcuni mesi dovuti alle normative covid e alle difficoltà delle classi a spostarsi fuori sede, il riscontro è stato notevole: più di 1300 alunne e alunni hanno partecipato alle attività, riuscendo ad integrare e plasmare le proposte didattiche con le esigenze espresse dagli insegnanti; si è registrata la presenza di 75 classi di cui 10 scuola dell’infanzia, 40 primarie, 15 delle scuole secondarie di primo grado e 10 secondarie di secondo grado, provenienti anche dalla provincia (Felizzano, Fubine, Quattordio, Castellazzo, Bosco Marengo, Masio).

Da sottolineare inoltre la collaborazione attivata con la comunità-alloggio CASAMIA di Casale Monferrato, che dall’ottobre 2021 ha aderito alle visite ed ai laboratori artistici con la partecipazione due volte al mese dei ragazzi ospiti della struttura.

Palatium Vetus, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, offre al visitatore numerose proposte culturali: un’importante collezione di capolavori dei più celebri artisti legati al territorio, dalla fine del ‘700 fino alla fine del ‘900, quali Pellizza da Volpedo, Morbelli, Barabino, Bistolfi, Carrà, Morando; l’area con reperti archeologici venuti alla luce durante i lavori di ristrutturazione del Palazzo assieme alla visita dell’antico Broletto consentono di ripercorrere la storia della Città di Alessandria.

I laboratori, il materiale didattico e la visita guidata al Palazzo sono completamente gratuiti e offerti dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, con inizio il prossimo 3 ottobre Saranno inoltre proposte delle attività specifiche collegate alle mostre temporanee in corso ed a quelle in allestimento nei prossimi mesi.

Tutte le novità verranno illustrate alle scuole e pubblicate sul sito della Fondazione www.fondazionecralessandria.it e sulla pagina Facebook @Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria.

Per info e prenotazioni: 347.8095172 didattica.fondazionecral@gmail.com

Scarica l’elenco delle attività didattiche